PORTO SELVAGGIO

Porto Selvaggio è certamente un luogo da visitare se volete conoscere l’autentico spirito del Salento. La tua navigazione sarà incompleta prima di aver fatto almeno un tuffo nelle acque blu che caratterizzano questo luogo.
Esteso su un’area di 1100 ettari nel territorio di Nardò, il Parco Naturale Regionale di Porto Selvaggio, è stato istituito in un’area sul mare interessata da vari interventi di riforestazione iniziati negli anni ’50.
A pochi metri dalla costa si può visitare anche la Palude del Capitano dove il fenomeno carsico ha dato origine alle “spunnulate”, ovvero grotte a cui è crollata la volta formando dei laghetti di acqua salmastra.
Tutte da ammirare sono, inoltre, la deliziosa spiaggetta di ciottoli nella baia di Porto Selvaggio, affollata meta estiva di bagnanti, e le grotte sommerse